MP 1000HD: Simex lancia una nuova fresatrice per il tunneling

MP 1000HD: Simex lancia una nuova fresatrice per il tunneling
Inserito in Notizie
il 15/01/2024
Visto l’aumento delle richieste dal mercato delle manutenzioni in galleria, Simex ha lavorato negli ultimi mesi a un modello speciale, realizzato per macchine operatrici di grossa taglia con caratteristiche specifiche. Stiamo parlando della MP 1000HD, dove la sigla HD sta per “heavy duty”, ad indicare lavori gravosi e impegnativi.
 
La fresatrice MP 1000HD nasce per un progetto specifico di asportazione di superfici ammalorate in galleria per conto di Amplia Infrastructures, già Pavimental, controllata di Autostrade per l’Italia, azienda specializzata nella costruzione e manutenzione di opere civili autostradali e impiantistiche.
 
Simex-MP1000HD-2.jpg

Pensata per escavatori da 35 a 60 ton customizzati per il tunneling, la versione HD si differenzia dal modello MP di medesima larghezza per diverse caratteristiche operative:
  • Motori a pistoni in presa diretta con il tamburo che sprigionano una potenza idraulica di 200 kW e una forza al dente di 65 kN
  • Regolazione idraulica della profondità fino a 150 mm tramite ruote laterali
  • Regolazione indipendente della profondità della ruota destra e sinistra per poter realizzare agevolmente passate affiancate
  • Dispositivo idraulico di allineamento parete
  • Rotazione idraulica 360°
  • Kit nebulizzatori per abbattimento polveri potenziato
 
L’MP 1000HD è un’attrezzatura speciale, con un peso operativo di oltre 4000 Kg, che necessita di un escavatore dedicato, con elevata capacità di idraulica, per poter performare anche in calotta. Per il cantiere commissionato da Amplia Infrastructures la macchina operatrice a comando remoto è stata realizzata da Laurini Officine Meccaniche di Busseto (PR) con il nome di “Jocker” e si distingue per un innovativo braccio telescopico che permette di fresare in un’unica passata tutto il profilo della galleria per 240° di ampiezza, compiendo la passata successiva nella direzione opposta, avanzando solo con i cingoli, senza interruzioni del lavoro in calotta per riposizionare la motrice.
 
Simex-MP1000HD-3.jpg 

MP 1000HD: una fresa speciale per incrementare la produttività delle manutenzioni in galleria

La fresatrice per profilatura Simex MP 1000HD viene impiegata in interventi di risanamento strutturale e corticale della calotta e dei piedritti di svariate galleria che corrono lungo l’Autostrada A1. La profondità e uniformità della scarifica sono assicurate idraulicamente grazie alle ruote laterali a gestione indipendente, e dall’attacco inclinabile ad ammortizzazione idraulica – entrambe controllate da remoto dall’operatore – che permettono di seguire il profilo della galleria da terra, lungo i piedritti, fino alla calotta, con discesa controllata dall’altra parte.  
 
Simex-MP1000HD-14.JPG

Nelle gallerie si è manifestato un ammaloramento diffuso del calcestruzzo del rivestimento, con presenza di fessure e nidi di ghiaia conseguenti alle numerose infiltrazioni di acqua. La rimozione delle porzioni danneggiate segue una pianificazione logica a seconda del grado di danneggiamento del materiale. Nei punti più asciutti, dove il problema è legato al solo degrado del calcestruzzo, la scarifica è di 5 cm, fino a raggiungere i 10 cm nei punti in cui è stata riscontrata umidità ed evenienza d’acqua. Il successivo ripristino, infatti, tiene conto del tipo di danneggiamento pregresso: dopo la scarifica di superfici asciutte è sufficiente impiegare delle malte per ridare la giusta consistenza, mentre in presenza di infiltrazioni, dopo l’asportazione, è necessario installare anche delle membrane drenanti in modo tale che l’umidità e l’acqua in eccesso vengano convogliate in apposite canalette.
 
Simex-MP1000HD-15.JPG

Le prestazioni maggiorate della fresatrice per tunneling MP 1000HD raccontano di un’attrezzatura del tutto nuova sul mercato, con un’operatività snellita e un abbattimento dei tempi di consegna dei lavori, che in ambito infrastrutturale determinano le marginalità di tutto l’indotto. Concludere prima le attività di scarifica non consente solo di evitare multe e penali ma anticipa anche le operazioni successive quali il ripristino con malte, la posa delle centine, delle membrane drenanti o di cavi e condutture.
 
Per maggiori informazioni su tutte le nostre attrezzature non esitare a contattarci, saremo ben lieti di rispondere a tutte le vostre domande.
Contattaci subito

Richiedi informazioni

I campi contrassegnati con asterisco (*) sono obbligatori.
Non hai l'autorizzazione per visualizzare i contenuti della libreria multimediale. Permission 'libraryaccess' is required.