Simex MP 800 per la rimozione del calcestruzzo ammalorato in galleria

Simex MP 800 per la rimozione del calcestruzzo ammalorato in galleria
Inserito in Notizie
il 15/01/2021
La fresatrice per profilatura Simex MP 800 è stata impiegata nell’asportazione degli strati ammalorati di calcestruzzo all’interno delle gallerie che compongono il tratto autostradale dell’A1, direzione Firenze, all’altezza di Barberino del Mugello.
 
Gli agenti esterni, quali acqua e anidride carbonica, innescano processi di corrosione che nel tempo possono creare seri problemi di fessurazione del calcestruzzo armato, esponendo le infrastrutture ad un progressivo indebolimento strutturale.
 
L’inevitabile deterioramento del calcestruzzo rende necessario un intervento di bonifica e ripristino. In ambito infrastrutturale, si tratta di un’asportazione a spessore predefinito della superficie ammalorata. Nello specifico, nel rifacimento delle volte di galleria, si rende necessaria un’attrezzatura che abbia un perfetto controllo dello spessore del materiale fresato. Le fresatrici per profilatura della Simex garantiscono una finitura perfetta in lavori di precisione, mantenendo una fresatura costante mediante l’utilizzo di ruote laterali, su superfici orizzontali, verticali e inclinate.
 
Nel cantiere di Barberino del Mugello, nei lavori in galleria per asportare il calcestruzzo ammalorato, l’MP 800 è stata dotata di ruote laterali, procedendo a una profondità impostata di 50 mm. In generale, l’MP 800 è caratterizzata da un tamburo fresante di 800 mm di larghezza, con un peso operativo di 2000 kg. L’attrezzatura è stata accoppiata a un escavatore New Holland E215, montata al posto dell’avambraccio.
Per maggiori informazioni su tutte le nostre attrezzature non esitare a contattarci, saremo ben lieti di rispondere a tutte le vostre domande.
Contattaci subito

Richiedi informazioni

I campi contrassegnati con asterisco (*) sono obbligatori.
Ordina per: Nome Data Dimensione
asso_aemasso_araasso_ara_aedasso_assodimiasso_confindustriaasso_sitebasso_unaceaasso_uni