Versatilità in cantiere: doppio lavoro per un TFC 400 Simex

Versatilità in cantiere: doppio lavoro per un TFC 400 Simex
Inserito in Notizie
il 12/10/2020
L’azienda Costruzioni Alfredo La Posta S.r.l. di Sora (FR) ha utilizzato la nostra testa fresante a taglio continuo TFC 400 in un cantiere a Venarotta, in provincia di Ascoli Piceno. Alla ditta ciociara, operante da più di 30 anni nel settore dell’edilizia e delle ristrutturazioni, è stato commissionato un lavoro di consolidamento di una parete rocciosa e la realizzazione della traccia di una nuova fognatura al di sotto di essa. Il materiale di cui si componeva la parete era principalmente il tufo, roccia piuttosto compatta e abrasiva, con venature di silice al suo interno.
I tentativi precedenti di frantumazione e fresatura del materiale si erano rivelati fallimentari: lavorando di benna si apprezzava un’usura eccessiva dei denti, mentre con il martello idraulico per escavatore i risultati erano addirittura peggiori, in quanto la punta dell’attrezzatura si incastrava nella parete.

Il TFC 400 ha fornito invece altissime prestazioni e, con grande soddisfazione dell’operatore, dopo 50 ore di lavoro, i denti non presentavano ancora segni rilevanti di usura. L’operazione è stata duplice: da una parte lo scavo di una trincea di circa 1.60 m di larghezza per 1.20 m di profondità, per la successiva posa di fognature; dall’altra la fresatura su parete verticale con finalità di consolidamento (erano già stati posizionati micro pali di sostegno).

La testa fresante ha così dimostrato tutta la sua versatilità e l’operatore si è detto più che entusiasta del risultato: «Con questa testa fresante abbiamo risolto i nostri problemi», ci ha raccontato Daniele Frate, dipendente della ditta Alfredo La Posta, «con il martello idraulico non era possibile lavorare in quanto la punta rimaneva incastrata nella roccia. Abbiamo provato anche con una piccola fresa ma il lavoro era irrisorio, si perdeva troppo tempo. La TFC 400 della Simex, invece, lavora davvero bene. In una giornata abbiamo estratto due camion e mezzo di materiale».
In conclusione, la produzione oraria giornaliera si è attestata tra i 6 e 10 m³/h, a seconda del punto di fresatura, con grande soddisfazione dell’utilizzatore.
Per maggiori informazioni su tutte le nostre attrezzature non esitare a contattarci, saremo ben lieti di rispondere a tutte le vostre domande.
Contattaci subito

Richiedi informazioni

I campi contrassegnati con asterisco (*) sono obbligatori.
Ordina per: Nome Data Dimensione
asso_aemasso_araasso_ara_aedasso_assodimiasso_confindustriaasso_sitebasso_unaceaasso_uni